Il cuore del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo

Leggi

In quel tempo, disse Gesù a Nicodèmo: «Dio ha tanto amato il mondo da dare il Figlio, unigenito, perché chiunque crede in lui non vada perduto, ma abbia la vita eterna. Dio, infatti, non ha mandato il Figlio nel mondo per condannare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo di lui. Chi crede in lui non è condannato; ma chi non crede è già stato condannato, perché non ha creduto nel nome dell’unigenito Figlio di Dio».

(Gv 3, 16-18 Santissima Trinità Anno pari)

Medita

La solennità che la Chiesa ci fa vivere in questa domenica del Tempo Ordinario è il centro e il fondamento della nostra vita cristiana: la Santissima Trinità, un Dio uno e trino, un mistero immenso che se vogliamo spiegarlo e capirlo con la sola ragione, non arriveremo mai a conoscerlo. L’unico salto che permette di capire, di conoscere, di vedere il mistero trinitario è solo quello della fede. Questo mistero ruota tutto attorno all’amore: oggi festeggiamo l’Amore. Una delle categorie umane che ci può dare un aiuto per intuire questo mistero è la famiglia: un uomo ed una donna quando si uniscono nel sacro matrimonio, pur essendo due persone differenti, diventano un’unica carne, un unico corpo e questa unione è chiamata, per vocazione divina, a generare nell’amore; analogamente il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo sono tre persone divine distinte ma unite intimamente ed eternamente nella loro relazione d’amore infinita che si riversa nel Creato.

E il nostro Dio ci ha dato l’esempio più grande d’amore quando ha mandato il suo unico Figlio per salvare la nostra umanità ferita dal peccato. Chi può amare così tanto da dare se stesso per la salvezza nostra se non Dio? Ma il suo amore non si ferma qui. Dio ci ama così tanto, ci ama alla follia al punto da donarci la libertà. Il cuore del Dio Uno e Trino è amore libero. Infatti quando il Vangelo proclama che «Chi crede in lui non è condannato; ma chi non crede è già stato condannato», vuole dire che se tu, nella tua libertà, credi in Dio sei salvo, ma se non credi ti sei condannato perché, senza Dio, non può esserci salvezza. Senza Amore nessuno si salva.

Vivi

Per cercare di comprendere ancora meglio il mistero trinitario, guarda questo breve video:

https://youtu.be/1Z26v5akjDQ

Condividi questo articolo nei tuoi social

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: