people in church during ceremony

Quel Cuore che tanto ha amato gli uomini

Leggi

In quel tempo, Gesù disse ai farisei e agli scribi questa parabola:
«Chi di voi, se ha cento pecore e ne perde una, non lascia le novantanove nel deserto e va in cerca di quella perduta, finché non la trova?
Quando l’ha trovata, pieno di gioia se la carica sulle spalle, va a casa, chiama gli amici e i vicini, e dice loro: “Rallegratevi con me, perché ho trovato la mia pecora, quella che si era perduta”.
Io vi dico: così vi sarà gioia nel cielo per un solo peccatore che si converte, più che per novantanove giusti i quali non hanno bisogno di conversione».

(Lc 15,3-7 – Sacratissimo Cuore di Gesù – Solennità, Anno C)

Medita

Da un famoso cortometraggio ricaviamo una perla preziosa: “Più grande è la lotta tanto più glorioso sarà il trionfo“. Da questa bellissima angolatura vogliamo comprendere cosa c’è nel Cuore di Cristo che oggi la liturgia ci invita a celebrare solennemente.

Il Cuore Sacro di Cristo è il fondamento segreto del mondo e desidera svelarsi a quanti sono perduti, a quanti sono smarriti, sfiduciati, depressi. Il Cuore Sacro di Cristo arde e soffre d’amore perchè anela fortemente a raggiungere con il suo palpito chiunque si trovi esistenzialmente perso, vuoto, insignificante. Non è sentimentalismo, ma si tratta dello sgorgare della vita stessa a partire dalle nostre radici più profonde. Si tratta di essere visti, raggiunti e amati di amore eterno. È così che Cristo vuole amarci, è così che Cristo si mette in ricerca dei perduti.

Quanta gioia incommensurabile prova l’intero cielo con tutti i suoi santi per una sola persona che fa esperienza profonda di questo amore incompreso. È questo il senso più profondo dell’evangelizzazione: far sperimentare a tutti che siamo amati dal Cuore Sacro di Dio, quel Cuore che Dio stesso si è “strappato” dal petto per offrirlo a ciascuno di noi; quel cuore che, come diceva Santa Margherita Maria Alacoque (1647-1690) in una delle rivelazioni ricevute da Gesù, “ha tanto amato gli uomini e che nulla ha risparmiato fino ad esaurirsi e a consumarsi per testimoniare loro il suo Amore”.

Vivi

Il Cuore Sacro palpita per te, per te che stai leggendo, e anche per chi ne è indifferente…

L’eucarestia è la realtà vivente di questo Cuore che si offre. Partecipa alla Santa Messa con questa consapevolezza.

Recita in questo giorno speciale le litanie al Sacratissimo Cuore per i lontani, per chi non ha fatto esperienza di questo amore:

Signore, pietà.
Signore, pietà
Cristo, pietà
Cristo, pietà
Signore, pietà
Signore, pietà
Cristo, ascoltaci
Cristo, ascoltaci
Cristo, esaudiscici.
Cristo, esaudiscici
Padre celeste, Dio
abbi pietà di noi
Figlio redentore dei mondo, Dio
abbi pietà di noi
Spirito Santo, Dio
abbi pietà di noi
Santa Trinità, unico Dio
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, Figlio dell’Eterno Padre
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, formato dallo Spirito Santo nel seno della Vergine Maria
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, sostanzialmente unito al Verbo di Dio
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, maestà infinita
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, tempio santo di Dio
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, tabernacolo dell’Altissimo
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, casa di Dio e porta del cielo
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, fornace ardente di amore
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, fonte di giustizia e di carità
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, colmo di bontà e di amore
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, abisso di ogni virtù
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, degnissimo di ogni lode 
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, re e centro di tutti i cuori 
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, in cui si trovano tutti i tesori di sapienza e di scienza
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, in cui abita tutta la pienezza della divinità
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, in cui il Padre si compiacque
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, dalla cui pienezza noi tutti abbiamo ricevuto
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, desiderio della patria eterna
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, paziente,.e misericordioso,
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, generoso verso tutti quelli che ti invocano
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, fonte di vita e di santità
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, ricolmato di oltraggi
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, propiziazione per nostri peccati.
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, annientato dalle nostre colpe
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, obbediente fino alla morte
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, trafitto dalla lancia
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, fonte di ogni consolazione
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, vita e risurrezione nostra
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, pace e riconciliazione nostra
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, vittima per i peccatori
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, salvezza di chi spera in te
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, speranza di chi muore.
abbi pietà di noi
Cuore di Gesù, gioia di tutti i santi
abbi pietà di noi
Agnello dì Dio che togli i peccati dei mondo 
perdonaci, Signore
Agnello di Dio che togli i peccati dei mondo
esaudiscici, Signore
Agnello di Dio che togli i peccati dei mondo
abbi pietà di noi
Cuor di Gesù che bruci di amore per noi:
infiamma il cuore nostro d’amore per te

PREGHIAMO
O Padre, che nel Cuore dei tuo direttissimo Figlio ci dai la gioia di celebrare le grandi opere dei tuo Amore per noi, fa’ che da questa fonte inesauribile attingiamo l’abbondanza dei tuoi doni. Per Cristo Nostro Signore. Amen

Vuoi ricevere nella tua mail il commento al vangelo quotidiano?

Condividi questo articolo nei tuoi social

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: