Guardiamo alla Cattedra della Chiesa

Leggi

Si avvicinava la Pasqua dei Giudei e Gesù salì a Gerusalemme.
Trovò nel tempio gente che vendeva buoi, pecore e colombe e, là seduti, i cambiamonete. Allora fece una frusta di cordicelle e scacciò tutti fuori del tempio, con le pecore e i buoi; gettò a terra il denaro dei cambiamonete e ne rovesciò i banchi, e ai venditori di colombe disse: «Portate via di qui queste cose e non fate della casa del Padre mio un mercato!».
I suoi discepoli si ricordarono che sta scritto: «Lo zelo per la tua casa mi divorerà».
Allora i Giudei presero la parola e gli dissero: «Quale segno ci mostri per fare queste cose?». Rispose loro Gesù: «Distruggete questo tempio e in tre giorni lo farò risorgere». Gli dissero allora i Giudei: «Questo tempio è stato costruito in quarantasei anni e tu in tre giorni lo farai risorgere?». Ma egli parlava del tempio del suo corpo.
Quando poi fu risuscitato dai morti, i suoi discepoli si ricordarono che aveva detto questo, e credettero alla Scrittura e alla parola detta da Gesù.

(Gv 2,13-22 Dedicazione della Basilica Lateranense Festa)

Medita

La festa odierna ci fa volgere lo sguardo a Roma, alla Cattedra del Papa, che non sta nella Basilica di San Pietro, come molti pensano, bensì nella Basilica Lateranense. Oggi è una festa liturgica romana, ma proprio per questo interessa l’intera cattolicità.

Guardare alla cattedra del Papa significa avere devozione verso il Santo Padre e verso il Magistero della Chiesa la quale, come Madre premurosa, s’impegna con l’assistenza dello Spirito Santo di condurre la barca di Pietro verso le rive del Regno di Dio.

La Chiesa è un corpo vivente, perchè è Corpo di Cristo. È un corpo lacerato, crocifisso, debole, ma che in sè possiede già il germe della risurrezione.

Vivi

Oggi preghiamo in modo particolare per la Chiesa e il Santo Padre…

…e ci dia un cuore ricettivo nell’ascolto dell’insegnamento della Chiesa

Vuoi ricevere nella tua mail il commento al vangelo quotidiano?

Condividi questo articolo nei tuoi social

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: